Lasciatevi rapire dalla bellezza della nostra tenuta

Poggio Antico è situata tra le colline di Montalcino e si estende per 200 ettari, di cui 33 a vigneto. La tenuta è accarezzata da costanti brezze ed i vigneti sono prevalentemente esposti a sud, ad un’altitudine media di 480 metri s.l.m., un clima ottimale per il sangiovese.

Prenota una Visita adesso!

Montalcino

Il paesaggio di Montalcino è caratterizzato da dolci colline, le cui altitudini variano dai 120 ai 650 metri sul livello del mare. Le differenti composizioni geologiche rendono i suoli variegati e complessi, tradizionalmente suddivisi in quadranti anche se questa diversità rende unici i microclimi anche tra vigneti relativamente vicini.

La zona di produzione del Brunello si estende per un totale di 24.000 ettari. Solo il 15% di quest’area è coltivato a vigneti. A sud di questa zona c’è il Monte Amiata che, con la sua altezza di 1,740 metri agisce da barriera naturale, e protegge l’area da fenomeni climatici estremi.

Montalcino ha un clima mediterraneo. Il periodo vegetativo tende ad avere un clima favorevole, con un elevato numero di giornate di sole accompagnate da notti fresche. Tutto ciò garantisce una maturazione uniforme e lo sviluppo di aromi complessi.

View of Montalcino

Poggio Antico

I vigneti di Poggio Antico hanno un’altezza media di 480 metri sul livello del mare, e sono tra i più elevati nella zona di produzione del Brunello. La notevole altezza, unita alla vicinanza al Mar Tirreno, assicura la presenza di una brezza costante che ha l’effetto benefico sia in annate calde che piovose. Grazie a questa posizione unica e fortunata, i vini prodotti da Poggio Antico si distinguono per l’eleganza.

Il terreno è roccioso e calcareo, ed ha quindi un buon drenaggio. L’inerbimento dei vigneti viene praticato per migliorare la conservazione dell’umidità, aumentare la biodiversità e rigenerare il terreno.

L’azienda si estende su 200 ettari, dei quali 33 sono adibiti a vigneti. Gran parte di questi sono coltivati a Sangiovese, l’uva caratteristica della denominazione Brunello. Le nostre vigne piantate con un’esposizione a sud/sud-ovest. Tutti i vigneti di Poggio Antico si trovano all’interno della tenuta e costituiscono un corpo unico e vicino alla cantina di vinificazione. I nostri vini sono ottenuti esclusivamente con le nostre uve.

Filosofia

La cantina è situata nel cuore dell’azienda, al centro dei vigneti. Questo ci permette di lavorare rapidamente le uve durante la vendemmia.

Le basse rese, unitamente a potatura, raccolta e selezione eseguite a mano, aiutano a garantire una produzione di alta qualità. Abbiamo compiuto un’attenta analisi dei suoli aziendali al fine di raggiungere l’obiettivo della gestione parcellizzate di ogni vigneto, in modo da permettere a ogni micro-terroir di esprimere il proprio potenziale meglio.

Inoltre, l’azienda vinicola è in conversione biologica e siamo orgogliosi di dire che stiamo lavorando per ottenere la certificazione.

Il nostro personale

Federico Trost
(Direttore Generale)
Federico ha una prestigiosa carriera lunga quindici anni, che annovera diversi produttori importanti. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità dei vini di Poggio Antico e di renderli accessibili in ogni grande ristorante.

Pier Giuseppe d’Alessandro
(Direttore Tecnico)
Pippo, come lo chiamano gli amici, è laureato sia in Scienze Agrarie che in Enologia e conta una ventina di vendemmie all’attivo. Gestisce i vigneti ed il personale della cantina.

Alessio Sostegni
(Enologo)
Alessio è il più giovane del team ed ha una laurea in Enologia conseguita all’università di Firenze. Attualmente è impegnato nel conseguimento del Master in Enologia e Viticoltura dell’università di Udine. Nonostante l’età, è con noi da parecchie vendemmie.

Martina
(Visite, Vendite & Marketing)
Se avete prenotato una visita presso la nostra azienda negli ultimi anni, probabilmente avete parlato con Martina. Oltre ad organizzare la nostra agenda ed accogliere gli ospiti a Poggio Antico, nel tempo libero studia per ottenere la certificazione da Sommelier.

Stefania
(Spedizioni)
Esperta di logistica. Se non fosse per il lavoro di questa donna eccezionale, nessuna bottiglia di vino arriverebbe sulle vostre tavole.

Alessandra
(Contabilità)
Alessandra è l’impiegata che lavora da più tempo nei nostri uffici. Si assicura che tutti i nostri conti siano in ordine e che l’azienda sia sempre operativa.

Claudio
(Responsabile del Vigneto)
Claudio è la memoria storica di Poggio Antico. E’ nato, come suo padre e suo nonno prima di lui, nel podere originario denominato “I Poggi”. Claudio de’ I Poggi, come lo chiamano a Montalcino, conosce come le sue tasche ogni centimetro della tenuta.

Jacopo
(Futuro responsabile del Vigneto)
Jacopo sta prendendo il posto di suo padre Claudio come responsabile del vigneto, e rappresenta la continuità del vincolo fra la famiglia Ferretti e Poggio Antico.

Lia
(Magazzino e Spedizioni)
Se avete ricevuto una cassa di vino da Poggio Antico, è stata questa incantevole signora a confezionarla con amore. Lia è la moglie di Claudio e mamma di Jacopo.

Prenota una visita

Ci riempie di gioia e di orgoglio condividere la passione e l’energia del nostro lavoro con coloro che ci vengono a trovare a Poggio Antico. Il tour di vigneti e cantina farà scoprire come lavoriamo la vigna e dove affiniamo i nostri vini, prima di degustare il frutto di anni d’attesa in bottiglia.

Visita guidata e opzioni di degustazione:

3 vini (Brunello + Altero + Super Tuscan) – € 15,00

4 vini (Brunello + Altero + 2 Super Tuscan) – € 18,00

5 vini (Rosso + Brunello + Altero + 2 Super Tuscan) – € 22,00

6 vini (Rosso + Brunello + Altero (2 annate) + 2 Super Tuscan) – € 25,00

I prezzi della visita guidata sono a persona e variano a seconda dell’opzione di degustazione selezionata. Poggio Antico offre tutti i giorni la possibilità di fare visite guidate e degustazioni. Siamo aperti dalle 10 alle 19.

Per prenotare una visita con noi, vi preghiamo di compilare il form che trovate sotto.

  • Once here, you may always change your mind!
  • * Campi obbligatori
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.